Bronchite

by patologie_farmacia1_wp

Cos’è la bronchite

La bronchite è un’infiammazione delle vie bronchiali, quindi delle arterie respiratorie che portano ossigeno all’apparato respiratorio.  La bronchite tende a provocare tosse con muco nei soggetti che ne sono affetti. Esistono due tipi di bronchiti: una cronica e l’altra acuta. Nel caso di una bronchite acuta la causa è spesso un’infezione di tipo virale. La bronchite di tipo cronico è un’infiammazione della mucosa che persiste nel tempo ed è correlata all’inalazione di sostanze dannose, come gli agenti inquinanti dell’aria, il vizio del fumo.

Bronchite: come riconoscerla. Sintomi

I sintomi di una bronchite sono comuni a molte altre patologie. Tra i sintomi della bronchite infatti ci sono: 

  • mal di gola
  • affaticamento
  • naso colante
  • tosse

A volte i sintomi di una bronchite possono presentare una piccola quantità di muco bianco che in alcuni casi può contenere una piccola quantità di sangue. Possiamo fare un’ulteriore distinzione tra i sintomi tipici di una bronchite acuta e i sintomi di una bronchite cronica. Nel primo caso febbre, dolori articolari, cefalea possono aggiungersi alla lista dei sintomi insieme ad una difficoltà respiratoria. Nel caso di una bronchite cronica possono esserci segni di dispnea (difficoltà ad espirare ed inspirare). Un sintomo particolare di quest’ultima è dovuto alla scarsa ossigenazione del sangue, è infatti possibile notare un cambiamento nel colorito della pelle che tende a diventare cianotico (scuro tendente al violaceo).

Cause della bronchite

La bronchite acuta ha un’origine di tipo virale, può essere causata dallo stesso virus che provoca l’influenza o il raffreddore. In un numero limitato di casi la bronchite può essere causata anche da un’infezione di tipo batterico, tra i batteri che possono causare la bronchite ci sono:mycoplasma pneumoniae, chlamydia pneumoniae. La bronchite di tipo cronico invece è correlata molto spesso al fumo di sigaretta. Respirare aria inquinata per un periodo di tempo prolungato può anche essere una causa di bronchite, così come l’inalazione di polveri o fumi irritanti.

Trattamenti per la bronchite

Nel caso di una bronchite acuta per ridurre febbre e senso di malessere generalizzato l’assunzione di paracetamolo e ibuprofene possono aiutare la persona affetta da bronchite a trovare un po’ di sollievo. Gli antibiotici risulteranno inefficaci se la bronchite non è causata da un’infezione batterica, se sospettate di averla contattate il vostro medico per un consiglio professionale su come curare la bronchite. Per quanto riguarda la bronchite cronica è importante eliminare le cause di quest’ultima: fumo di sigaretta, esposizione ad aria inquinata, esposizione a polveri o fumi irritanti. Bere molti liquidi e un adeguato riposo sono importanti in caso di bronchiti. In alcuni casi potrebbero essere necessari anche alcuni farmaci che facilitano la fluidificazione del muco per aiutare la persona ad espettorare nel caso non ci riuscisse autonomamente. Se ci fossero delle complicazioni legate alla bronchite potrebbe rivelarsi necessaria l’ospedalizzazione, per la somministrazione di adeguati trattamenti.

Quando andare dal medico

In presenza di sintomi della bronchite come tosse, febbre, affaticamento, è importante consultare un medico soprattutto se questi sintomi si rivelano particolarmente forti o persistenti.

Il vostro medico saprà effettuare una corretta diagnosi della vostra situazione e vi prescriverà un insieme di trattamenti da seguire per ridurre i sintomi e migliorare il vostro stato di salute. Nel caso di una bronchite cronica parlare con uno specialista vi potrà aiutare a identificare e rimuovere le cause che la provocano (fumo di sigaretta, aria inquinata, esposizione a fumi tossici e polveri).

Consigli del farmacista

Una corretta dieta e dello sport possono aiutare a rinforzare il sistema immunitario contro la comparsa della bronchite. Rimedi naturali contro l’infiammazione da bronchite possono includere: cibi ricchi di omega 3, vitamina C, vitamina E, vitamina A. È altrettanto importante cercare di eliminare i fattori di rischio di una bronchite cronica (fumo di sigaretta, aria inquinata, inspirazione di polveri e fumi tossici). Consultate il vostro medico per meglio capire come mantenervi in salute e prevenire l’insorgenza di malattie.