Carenza di ferritina

by patologie_farmacia1_wp
Carenza di ferritina

A cosa serve la ferritina

La ferritina è una proteina presente nel sangue che preserva le riserve di ferro nell’organismo. Infatti, rilevare il valore di questa proteina globulare è fondamentale per monitorare la capacità di alcuni organi vitali di preservare la salute.

Una carenza di ferritina, infatti, determina anche una carenza di ferro, una proteina globulare che si trova all’interno dei globuli rossi e consente di trasportare l’ossigeno dai polmoni alle cellule e di eliminare l’anidride carbonica.

Sintomi carenza di ferritina

La carenza di ferro e ferritina possono determinare la comparsa di diversi sintomi, anche gravi, come:

  • Spossatezza.
  • Inappetenza.
  • Pallore.
  • Irritabilità.
  • Aumento della percezione del freddo.
  • Mal di testa.
  • Vertigini e capogiri.
  • Dolore toracico.
  • Caduta anomala di capelli e unghie fragili.
  • Accelerazione del battito cardiaco.
  • Scarso appetito.
  • Formicolio alle gambe.

L’anemia da carenza di ferro e ferritina è la più comune. Anche se spesso i sintomi sono evidenti, a volte, una carenza di ferritina nel sangue può essere del tutto asintomatica e per questo è importante monitorare periodicamente la concentrazione di ferritina anche in assenza di sintomi.

Cause carenza di ferritina

Se i valori di ferritina sono al di sotto delle concentrazioni standard si parla di ipoferritinemia. Le cause della carenza di ferritina possono essere diverse:

  • Emorragie e sanguinamenti.
  • Problemi di malassorbimento.
  • Deficit nutrizionali.
  • Disfunzioni metaboliche.
  • Gravidanza e allattamento
  • Artrite reumatoide.

Come assumere la ferritina

In caso di carenza di ferritina, per aumentare la scorta di ferro è importante consumare cibi come la carne, tuorlo dell’uovo, legumi, frutta secca, avena e alcuni frutti come le albicocche.

In caso di carenza di ferritina e aumentato fabbisogno è possibile assumere degli integratori di ferritina.

Inoltre, per far aumentare i depositi di ferritina è importante assumere la vitamina C, perché questa fissa il ferro nel sangue, soprattutto in sinergia con la vitamina B12: ecco perché, gli integratori per carenza di ferritina sono multivitaminici.