Integratori per la cistite

by patologie_farmacia1_wp
Integratori per la cistite

A cosa servono gli integratori per la cistite?

Gli integratori per la cistite sono formulati con alcuni principi attivi, utili nel prevenire e contrastare l’infezione batterica causata dal batterio Escherichia Coli, ovvero la cistite. Questi prodotti, qualora fosse necessario, possono essere utilizzati anche in concomitanza con la cura farmacologica prescritta dal medico.

Gli integratori per la cistite svolgono queste importanti funzioni:

  • Aiutano il processo di guarigione dall’infezione
  • Favoriscono la diuresi e il drenaggio dei liquidi
  • Favoriscono il benessere delle vie urinarie
  • Prevengono disturbi a reni e vescica

Quando assumere integratori per la cistite

Quando si avvertono sintomi come dolori al basso ventre e minzione frequente e dolorosa, probabilmente è in atto un’infezione batterica, causata dal batterio Escherichia Coli, che colpisce la vescica.

In questo caso è particolarmente utile e consigliato assumere degli specifici integratori per la cistite; se invece si avvertono anche altri sintomi, come sangue nelle urine, anche i migliori integratori per la cistite potrebbero non bastare ed è consigliabile consultare il medico per un’eventuale cura farmacologica.

Generalmente, comunque, la cistite dura qualche giorno e, a meno che non si presenti con una certa continuità, può essere trattata tranquillamente con gli integratori a base di diversi principi attivi.

Migliori integratori per la cistite

In commercio esistono diverse formulazioni, come integratori per la cistite in compresse e in bustine, ma tra i migliori possiamo annoverare sicuramente quelli che contengono alcuni sostanze come:

  • Metionina: un amminoacido essenziale che, se assunto in determinate quantità, acidifica il PH delle urine prevenendo disturbi ai reni e vescica, creando un ambiente sfavorevole alla proliferazione dei batteri.
  • D-mannose: indicato per curare la cistite grazie all’azione protettiva che svolge sulle cellule uro epiteliali.
  • Mirtillo rosso: un frutto che svolge una forte azione diuretica e, quindi, aiuta a drenare i liquidi corporei sfavorendo così l’attaccamento dei batteri alla vescica.
  • Estratti naturali: alcuni estratti naturali come il ginepro, la cannella o la salvia e l’uva ursina, che risultano essere particolarmente utili per garantire il benessere delle vie urinarie. In particolare gli integratori al mirtillo per la cistite sono in grado di migliorare il funzionamento delle vie urinarie e, quindi, prevenire l’infezione batterica.

Ottimi per favorire la normale funzionalità delle vie urinarie anche gli integratori di fermenti lattici vivi ad azione probiotica.

Integratori al mirtillo per la cistite

Gli integratori al mirtillo per la cistite sono particolarmente efficaci nel combattere e prevenire l’infezione batterica, perché il mirtillo rosso ha un forte potere diuretico, quindi aiuta a drenare i liquidi corporei sfavorendo così l’attaccamento dei batteri alla vescica; inoltre ripristina la flora batterica intestinale e viene utilizzato nella prevenzione delle infezioni ricorrenti del tratto urinario, in virtù del suo elevato contenuto di Proantocianidine.