Integratori di Omega 3

by patologie_farmacia1_wp
Integratori di Omega 3

Benefici Omega3

Gli Omega 3 sono acidi grassi essenziali polinsaturi, che hanno una struttura chimica flessibile che li rende fluidi e, a differenza dei grassi saturi, proprio questa fluidità gli permette di apportare effetti positivi sulla salute, la crescita e lo sviluppo.

Purtroppo però, il nostro organismo non è in grado di produrli da solo e ad eccezione di alcuni pesci grassi, dei semi e l’olio di lino, noci e alcuni ortaggi a foglia verde, è molto difficile ritrovare negli alimenti questi acidi grassi; per questo è importante ricorrere agli integratori di Omega 3 (EPA e DHA).

benefici degli Omega 3 sono infatti numerosi, grazie alle numerose proprietà di questi grassi buoni:

  • Antiossidanti
  • Antinfiammatorie
  • Cardio – vaso – protettive
  • Neuroprotettive
  • Ipolipidemizzanti
  • Metaboliche
  • Citoprotettive

Alla luce delle suddette proprietà, gli Omega 3 sono impiegati per la prevenzione e la gestione di diverse patologie:

  • Cardiovascolari (grazie alla riduzione del colesterolo LDL e dei trigliceridi, della pressione arteriosa ed effetto stabilizzante della placca aterosclerotica);
  • Metaboliche (come il diabete grazie al miglioramento della sensibilità insulinica);
  • Neurologiche (come Alzheimer, demenza senile e Parkinson);
  • Infiammatorie autoimmuni (come asma, patologie cutanee su base infiammatorie);
  • Tumorali (un corretto rapporto tra Omega 3 e Omega 6 contribuisce a ridurre la tendenza infiammatoria che può facilitare l’insorgenza dei tumori);
  • Depressive (effetto positivo sull’umore e la funzionalità cerebrale in generale, quindi anche sulla memoria).

Quando prendere Omega 3

L’assunzione degli integratori di Omega 3 è consigliata dopo i 45 anni d’età, continuativamente o per cicli di 3 mesi, con una pausa.

La dose raccomandata è di 250 mg al giorno.

In commercio esistono anche integratori di Omega 3 per bambini, formulati appositamente per fornire a bambini e adolescenti Omega 3 e vitamina D3, utili per favorire la crescita e lo sviluppo intellettivo/comportamentale. Il DHA è, infatti, uno dei costituenti fondamentali delle membrane del sistema nervoso centrale e parte integrante dei fotorecettori della retina.

Omega 3 in compresse, capsule o in bustine?

Gli integratori di Omega 3 sono disponibili in diversi formati, come capsule, compresse e soluzioni liquide, ad esempio in comodi flaconcini da bere.

Ma quando assumerli? Prima di un pasto principale per favorire l’assorbimento.

Migliori integratori Omega 3

migliori integratori di Omega 3 sono estratti dall’olio di pesce e devono possedere la certificazione IFOS, la quale assicura che il pesce utilizzato per la produzione degli Omega 3 non contiene elevate concentrazioni di mercurio e che l’integratore contenga almeno il 60% di EPA (acido eicosapentaenoico) e DHA (acido docosaesaenoico).

Solitamente, vengono formulati con olio di semi di linoolio di borragine e antiossidanti liposolubili come la vitamina E, che contribuisce a preservare la qualità del prodotto.

Gli integratori di Omega 3, oltre che specifici, possono anche essere multivitaminici, cioè contenere vitamine, sali minerali e altri nutrienti.